ITA  |  ENG
Festivaletteratura
  • Festivaletteratura
    Un'altra, magnifica avventura si è appena conclusa. Vi diamo appuntamento a Mantova, dal 9 al 13 settembre 2015, per la diciannovesima edizione del Festival!
  • Festivaletteratura
    L'estate che non c'era è arrivata a Festivaletteratura Mantova. Numeri e notizie dell'edizione appena trascorsa.
  • Festivaletteratura
    Il confronto a due tra Sandrone Dazieri e Veit Heinichen, protagonisti del Noir.
  • Festivaletteratura
    Uno storify per raccontare il focus sulla letteratura palestinese. Articoli di approfondimento, livetweet, immagini e contributi video per restituire volti e voce ad una terra fragile.
  • Festivaletteratura
    Francesco Piccolo e Diego De Silva esplorano la letteratura comica in un'intervista doppia.
  • Festivaletteratura
    Intervista ad Antonio Moresco, la fede nella letteratura.
  • Festivaletteratura
    Le foto di Sabato sera le trovate cliccando qui.
FestivaletteraturaElizabeth Strout vive nella campagna del Maine e in ognuno dei suoi romanzi porta in scena questa piccola comunità americana, con le sue meschinità e i suoi pettegolezzi, i pregiudizi e le invidie. A proposito delle sue storie Piero Dorfles pone subito l'accento sul lento avvicendarsi dei fatti, in un concatenarsi di avvenimenti che costruiscono
> Accenti a Festivaletteratura 2014 - La Scrittura nella Rete (Gary Shteyngart)
FestivaletteraturaL'aggettivo che più si addice a Jean-Christophe Rufin è sicuramente eclettico. Sia come persona che come scrittore. è infatti tra i fondatori di medici senza frontiere, è stato poi ambasciatore francese in Senegal ed infine scrittore di successo: «non ho trovato nella medicina le risposte che cercavo, quindi ho inziato a scrivere
Festivaletteratura
Abbiamo intervistato Aleksandar Hemon dopo l'incontro dal titolo "Lontano da Sarajevo", nel corso del quale lo scrittore bosniaco ha dialogato con Chiara Valerio in una basilica di Santa Barbara gremita di pubblico. Considerato fra le più grandi voci della letteratura contemporanea in lingua inglese, spesso paragonato a Nabokov per il suo stile, Aleksand
FestivaletteraturaCon la sua scrittura elegante, misurata e ironica che, parafrasando Tim Lott, ricorda Jane Austen e Ewelyn Waugh, Julian Fellowes ci offre con “Snob” un romanzo esilarante, capace di rivelare i codici, i rituali, le abitudini di un mondo ostinatamente chiuso in se stesso e ossessionato dal pericolo di nouveaux riches e parvenus di ogni specie. Primo grande successo
Festivaletteratura«Il tranello è pensare che l’epistolario sia l’unica e più giusta chiave interpretativa». L’esperta di fantasy Chiara Codecà, che insieme a Wu Ming 4, ripercorre alcune tappe del lavoro di J.R.R. Tolkien è fin da subito diretta: anche l’epistolario postumo dello scrittore è frutto di una selezione, è il risultato
> Festivaletteratura 2014 - David B.
FestivaletteraturaIl critico musicale inglese Barney Hoskyns e il critico musicale italiano Riccardo Bertoncelli si sono scambiati opinioni circa l'esperienza musicale di Tom Waits, in relazione al libro di Hoskyns "Tom Waits. Dalla parte sbagliata della strada" (titolo originale: "Lowside of the road: a life of Tom Waits")
Comitato Organizzatore del Festival Internazionale della Letteratura in Mantova
Via Baldassarre Castiglioni 4 - 46100 Mantova - t. +39 0376 223989 f. +39 0376 367047- segreteria@festivaletteratura.it
Webdesign Pietro Corraini e Stefano Caprioli - Development by Atlantide Adv e Studio Indaco